Verifica la disponibilità e prezzi

Prenota la tua vacanza a Deiva Marina

Adulti

Bambini

Cartine & Percorsi

Il nostro Residence si trova al centro di un territorio ricco di sentieri e può essere un buon punto di partenza per le vostre camminate.

Mezzema Incisa Deiva - 5 ore LEGGI


Valdeiva - Framura - Bonassola 6 ore LEGGI


Intorno al Val Deiva - 4 ore LEGGI


Giro del Bracco - 8 ore circa LEGGI


Deiva Framura - 2 ora circa LEGGI


Deiva Moneglia - 2 ore circa LEGGI

Mezzema Incisa Deiva

Dal centro paese si sale lungo la strada provinciale che costeggia il torrente Deiva fino al bivio per Mezzema, da dove si segue la strada asfaltata, dopo un tornante sulla destra si imbocca con tre scalini l'antico sentiero che collegava Mezzema alla vallata, nella salita si può osservare il serpentino, tipica roccia magmatica e scura, si arriva così al paese di antica origine Longobarda da cui sarebbe transitato perfino Dante Alighieri. In alto dopo l'abitato si gira a destra dopo una fontana andando cos“ verso il Monte Carmo, altro Castellaro ligure preromano ove sono stati trovati reperti dell'età del rame. Prima del Carmo nei pressi di un uliveto, si devia per il Monte Incisa attraverso uno splendido bosco di castagni e querce fino alla fonte Lena ove è possibile ritrovare il raro Ululone dal ventre giallo (Bombina pachypus). Continuando la ripida salita si arriva al Monte Incisa, alla foce si gira a sinistra e si prosegue lungo uno splendido crinale tra le vallate di Deiva e Moneglia; giunti al Valico di Castagnole si scende a sinistra verso Deiva Marina in uno splendido scenario di macchia mediterranea.

Valdeiva - Framura - Bonassola

Dal centro del paese si sale lungo la strada provinciale che costeggia il torrente Deiva per 2 km. Superato il distributore di benzina (200 mt circa) sulla destra si prende una sterrata che attraversa il torrente. Guadato si va a sinistra per 1 km. Oltrepassato il Camping Valdeiva e attraversato il torrente si prende a destra per una sterrata che attraversa in seguito di nuovo il torrente e sale ripidamente in uno splendido bosco misto, dopo poco, sulla destra parte un sentiero che congiunge all'itinerario n¡3, proseguendo invece si risale verso Costa di Framura. Giunti al paese si scende tramite una comoda pedonale attraverso le antiche frazioni framuresi, come Anzo, borgo medievale praticamente intatto. Lungo la discesa si possono osservare numerosi alberi monumentali di notevole interesse, prima di arrivare alla stazione ferroviaria (da dove può partire un percorso più breve) si va dritti ad un tornante imboccando il sentiero 2. In questa area sono osservabili i basalti a cuscini, vere e proprie bolle di roccia effusiva, si attraversa cos“ una delle aree più belle della Riviera Ligure, con splendide insenature, una florida vegetazione. Arrivati al Paesino di Salice bisogna girare a destra e proseguire verso Bonassola, raggiunta una strada cementata si arriva dopo duecento metri ad un incrocio. Prendendo a destra si arriva in meno di mezz'ora al Salto della Lepre, punto panoramico imperdibile specie al tramonto. Tornando indietro si gira subito a Destra e si scende verso Bonassola, arrivando ad una strada sterrata. In fondo a questa si ritrova una strada asfaltata, andando a sinistra e poi per le scale a destra si arriva a Bonassola, mentre andando a destra si raggiunge la Madonnina della Punta nei pressi della quale è sito un meraviglioso Giardino Botanico visitabile telefonando alla locale Pro Loco.

Intorno a Valdeiva

Dal centro del paese si sale lungo la strada provinciale che costeggia il torrente Deiva per 2 km. Superato il distributore di benzina (200 mt circa) sulla destra si prende una sterrata che attraversa il torrente per poi prendere in prossimità del guado una stradina sulla sinistra che incomincia a salire passando dietro ad una costruzione abbandonata.

Il bosco presenta sia caratteristiche mediterranee che montane con splendidi esemplari di quercia da sughero Quercus suber. Si raggiunge così il nucleo di Case Vigo dove sulla sinistra si può raggiungere il castellaro del Monte Vigo, sito abitativo preromano risalente all'età del Ferro. Mantenendosi sulla destra del piccolo crinale si raggiunge il percorso 14 V che attraverso uno splendido bosco misto ricco di maestosi esemplari di Sughera, Rovere, Leccio, Castagni ed un monumentale albero di Corbezzolo ci porta a Costa di Framura. Il paese ci mostra un tipico insediamento ligure medioevale dominato dall'antichissima Torre Carolingia. Arrivando in paese e voltando a sinistra si imbocca il sentiero 15 verso Castagnola, dove, dopo l'attraversamento del torrente stesso, si può effettuare una deviazione verso il locale centro d'educazione ambientale, e le alture di Passano con il vetusto castello. Proseguendo per il sentiero 17 si arriva alla frazione di Ca di Lazino da dove si comincia a scendere, la vegetazione si fa rada e brulla per la presenza delle ofioliti, rocce eruttive molto basiche, su cui si insediano specie rarissime come la Santolina ligustica od aromatiche come il Timo. Giunti alla strada si ammira sulla destra una bancata di Diaspro rosso, pietra sedimentaria molto dura usata anche dall'uomo preistorico. Poco avanti sulla sinistra ritroviamo la deviazione per il Camping Valdeiva.

Giro del bracco

Percorso lungo ma molto interessante che risale dal campeggio Valdeiva verso Castagnola lungo il ritorno del percorso n¡ 3, arrivati al paese si sale verso il Monte Sant'Agata attraversando il paese verso nord in un interessante bosco misto; dopo un agriturismo si arriva sulla strada provinciale e bisogna proseguire a sinistra.

Lungo la strada si possono effettuare interessanti soste o deviazioni, dapprima sulla destra una cava di marmo rosso Levanto, ove vive una nutrita colonia di Tritone alpestre; più avanti sulla sinistra si può salire alla sommità del Monte S. Agata con i ruderi di una torre medioevale e di un'antica chiesa. Continuando lungo la provinciale si arriva alla strada statale, andando a sinistra si sale poi per una stradina, a destra, fino alla sommità del Monte S. Nicolao da dove si può ammirare un panorama davvero unico. Si scende seguendo i segnali e si gira a sinistra verso Moneglia, incontrando i ruderi di una chiesa medioevale, uno splendido castagneto, e alla foce sul versante mare una serie di Cerro sughere Quercus crenata, specie ibride molto interessanti. Si prosegue lato mare su splendide rocce multicolori chiamate gabbro, fino a ritornare sulla strada statale in località case Marcone. Da qui si può proseguire lungo lo splendido crinale che porta dapprima al Passo dell'Incisa e poi verso Deiva o Moneglia

Deiva Framura

Sentiero che parte dal centro paese: si attraversa il ponte sul torrente Val Deiva in prossimità del mare, si va a sinistra, dopo un condominio rosa si svolta a destra, fatta la breve salita e svoltato nuovamente a destra, si vede sulla sinistra l'inizio del sentiero per Framura.

I primi 200 mt sono veramente ripidi, su una stretta ma profonda traccia nella fitta vegetazione. Poi c'è una lunga traversata pianeggiante su una comoda sterrata fino alla Località Costa, da qui è tutta discesa fino alla stazione di Framura.

Deiva Moneglia

Partendo dal centro Paese (Via della Libertà), superato l'Ufficio Postale si continua a salire lungo la strada asfaltata, a destra è indicato il sentiero per Moneglia (San Nicolao - Castagnole), dal crinale di questo percorso si possono godere delle splendide viste sul mare.

Proseguendo si arriva al borgo di Lemeglio con la caratteristica chiesa e poi si scende velocemente verso Moneglia.

Sent. n.3: Riomaggiore - Colle del Telegrafo LEGGI


Sent. n.3a: Riomaggiore - Colle del Telegrafo LEGGI


Sent. n.7a: Corniglia - Cigoletta LEGGI


Sent. n.7: Vernazza - S.Bernardino - Cigolitta LEGGI


Sent. n.8: Vernazza - Foce Drignana LEGGI


Sent. n.2: Monterosso - Riomaggiore LEGGI


Sent. n.9: Monterosso - Santuario di Soviore LEGGI


Sent. n.10: Monterosso - Semaforo del Mesco LEGGI

C.A.I. Sentiero n.3: Riomaggiore - Colle del Telegrafo /

Altamente panoramico, permette di visitare i piccoli nuclei di LEMMEN e MONTENERO di origine antecedente il secolo XIII ed il Santuario di N.S. di Montenero restaurato nel secolo scorso; attraverso vigneti percorsi non solo da viottoli ma anche da teleferiche e moderne monorotaie si raggiunge un importante corcevia che collega le Cinque Terre al Golfo dei Poeti.

Lunghezza: 4.5km
Tempo: 1,45h
Difficoltà: lieve
Dislivelli: 505 (salita)

C.A.I. Sentiero n.3a: Riomaggiore - Colle del Telegrafo /

Variante del precedente, molto panoramico ma ripido e faticoso nel primo tratto, passa per il santuario di NS di Montenero e le antiche case di Cericò.
lunghezza: 4.5km
tempo: 1,45h
difficoltà: lieve
dislivelli: 505(salita)

C.A.I. Sentiero n.7a: Corniglia - Cigoletta /

Dal centro del paese si sale lungo la strada provinciale che costeggia il torrente Deiva per 2 km. Superato il distributore di benzina (200 mt circa) sulla destra si prende una sterrata che attraversa il torrente per poi prendere in prossimità del guado una stradina sulla sinistra che incomincia a salire passando dietro ad una costruzione abbandonata.

Offre scorci panoramici con frequenti contrasti fra la macchia e i vigneti.
lunghezza: 3,33km
tempo: 1,40h
difficoltà: lieve
dislivelli: 512(salita)

C.A.I. Sentiero n.7: Vernazza - S.Bernardino - Cigolitta /

Offre notevoli vedute su Vernazza e sul resto delle Cinque Terre, permette di osservare un paesaggio con evidenti contrasti fra gli estesi movimenti franosi e l'intensa modellazione a terrazze attuata dall' uomo.
lunghezza: 3,7km
tempo: 1,30h
difficoltà: lieve
dislivelli: 688(648 salita e 40 discesa)

C.A.I. Sentiero n.8: Vernazza - Foce Drignana /

Di interesse culturale - religioso e panoramico; passa per l'antico Santuario di Reggio e collega nel modo più rapido il mare al sentiero di crinale attraverso il quale si può raggiungere il punto più alto delle Cinque Terre: il M.PERTUSO.
lunghezza: 3,4km
tempo: 1,30h
difficoltà: lieve
dislivelli: 490(salita)

C.A.I. Sentiero n.2: Monterosso - Riomaggiore /

E' l'escursione più classica delle Cinque Terre; permette di visitare i cinque borghi marini e di attraversare gli ambienti litoranei in una cornice che sfuma tra gli azzurri del mare e del cielo ed i vivaci colori della macchia. Si può sostare in aree Picnic al di fuori dei centri o gustare deliziosi piatti e prelibati Vini nei paesi, dove comunque una visita è d'obbligo. E' possibile frazionare il percorso utilizzando collegamenti ferroviari o marittimi oppure allacciarsi ad altri sentieri trasversali. Il tratto fra Riomaggiore e Manarola è una meravigliosa passeggiata sulle onde del mare nota come La Via dell' Amore.
lunghezza: 12km
tempo: 5h
difficoltà: lieve
dislivelli: 923(463 salite e 460 discese)
TAPPE
Monterosso-Vernazza
Vernazza-Corniglia
Corniglia-Manarola
Manarola-Riomaggiore
LUNGHEZZA
4 km
4 km
3 km
1 km
Durata
1, 30 h / 2,00 h
1,30 h / 1,50 h
1 h
20 min.

C.A.I. Sentiero n.9: Monterosso - Santuario di Soviore /

Breve passeggiata di interesse prevalentemente culturale - religioso con tratti lastricati immersi nel bosco.

C.A.I. Sentiero n.10: Monterosso - Semaforo del Mesco /

Breve salita immersa nella macchia e nella pineta, con vedute panoramiche ampie ed interessanti, testimonianze storiche (ruderi della chiesa di S.Antonio e dl cenobio, XI secolo) ed ambientali.

lunghezza: 2km
tempo: 45min
difficoltà: lieve
dislivelli: 312(310 salite e 2 discese)
attivita
Speciale Mare

La grande peculiarità di Deiva Marina: le vaste spiagge

Maggiori Info
attivita
Trekking

Un territorio ideale per passeggiate in un contesto naturalistico pieno di meraviglie

Maggiori Info
attivita
Motorbike

La Liguria è prediletta dagli amanti delle motorbike

Maggiori Info
attivita
Bike

In un’area con una spiccata vocazione per gli amanti delle due ruote

Maggiori Info
attivita
Cartine & Percorsi

Salite e discese con panorami mozzafiato: LIGURIA

Maggiori Info
attivita
Avventure val di vara

Divertiti in movimento!

Maggiori Info
attivita
Rafting

Discese d'acqua tra mare e monti

Maggiori Info
attivita
La riviera in scooter

Muoversi agilmente sulle due ruote

Maggiori Info
attivita
NOLEGGIO BARCA

Per vivere il mare al massimo!

Maggiori Info
attivita
Acquario

Divertimento per grandi e piccini

Maggiori Info
attivita
NOLEGGIO
AUTO

L'ideale per muoverti al meglio

Maggiori Info